Centrifugati

Centrifugati: consigli su come prepararli per sfruttare le loro proprietà

Quali ricette è bene preparare per ottenere sempre il meglio dai centrifugati di verdure e frutta? Vuoi trovare un modo per aiutare il tuo organismo a rilassarsi, depurarsi e reintegrare energie dopo una fatica sportiva? Sei capitato nel luogo giusto, perché insieme andremo a parlare proprio di questi succhi, scoprendo le sue proprietà e soprattutto i benefici che assicurano in un regime alimentare sano. Come sappiamo bene frutta e verdure contengono tante vitamine, sali minerali e fibre a volontà, ma spesso non riusciamo mai a consumarle in modo corretto o peggio, non riusciamo a farle consumare ai più piccoli, che già in tenera età dovrebbero abituarsi a fare il pieno di frutta e verdura.

Proprietà dei centrifugati

I succhi hanno una potente azione disintossicante e snellente, ma le loro proprietà non si fermano certo a questo: possiedono elementi nutritivi in alte concentrazioni, contengono alte quantità di antiossidanti, di magnesio, di beta carotene e facilitano l’assorbimento intestinale grazie alla rimozione della fibra dai nostri preparati. In questo modo ogni giorno potrai preparare a casa dei centrifugati che siano ottimi e salutari, affidandoti a un estrattore di succo che svolgerà per te tutto il lavoro nel giro di pochi minuti.

Sono bevande capaci di prevenire l’invecchiamento e combattere i radicali liberi, mantenendo sempre attivo il nostro metabolismo e facilitando la perdita di peso in menopausa.

L’idea è quella di andare a sostituire questi preparati alle merende, agli spuntini che fai durante il giorno e che spesso contengono sostanze zuccherine che non ti aiuteranno mai a perdere peso e mantenere attivo il tuo organismo. Se ti abitui a bere uno o due centrifugati al giorno noterai da subito una serie di miglioramenti lampanti. Il tutto accadrà se e solo se andrai a bere il succo subito dopo averlo spremuto, nel momento in cui riuscirà a preservare al massimo i suoi nutrienti, oltre a un sapore davvero delizioso.

Tipologie di centrifugato

Se vuoi depurare l’organismo, eliminando scorie e tossine ti consigliamo di preparare un succo a base di pere e finocchio: quest’ultimo è perfetto per favorire la digestione, riducendo la formazione di gas intestinali, oltre a depura il sangue e il fegato. In alternativa potrai togliere la pera e andare a inserire il melone. Un’altra ricetta per per una centrifuga deliziosa è realizzabile con una centrifuga depurativa al cetriolo, mela e carota: il primo è ricco di acqua e aiuta la diuresi ed ha proprietà depurative e antinfiammatorie; la mela aiuta a eliminare le sostanze tossiche e infine la carota contiene sostanze diuretiche.

Se vuoi provare centrifugati sportivi ti consigliamo di provare un centrifugato al cetriolo, arancia e prezzemolo: è perfetto per reintegrare liquidi e sali minerali che tendi a perdere nel corso dello sforzo fisico. Preferisci puntare invece su una bevanda rilassante? Dimentica le tisane e prova un centrifugato rilassante al pomodoro, basilico e cetriolo: contiene sostanze capaci di agire positivamente sul sistema nervoso e sulle emicranie. Inoltre il pomodoro è perfetto perché il calcio e il potassio presenti al suo interno aiutano a contrastare l’irritabilità e la stanchezza.

Se sogni da tempo di cambiare il tuo stile alimentare, questo è sicuramente il momento migliore per farlo!