Soluzioni per Anziani con problemi motori

Soluzioni per Anziani con problemi motori

Quando si parla di categorie protette e sensibili spesso ci si rivolge quasi esclusivamente alle persone disabili, dimenticandoci che anche le persone più anziane hanno bisogno di aiuto.

Ammettiamo il caso dunque che una persona anziana debba superare una rampa di scale. Quali possono essere le varie possibilità a sua disposizione? Se la persona ha la fortuna, nonostante l’anziana età, di riuscire a superare questo ostacolo in maniera completamente autonoma si dovrebbe ritenere davvero molto fortunata.

Ma se la persona in questione dovesse avere dei problemi, anche minimi, nel salire i vari gradini, come potrebbe essere risolto questo grave problema? Ci teniamo a sottolineare che questo è un grave problema perché non si ha piena coscienza di quanto possa essere duro superare una rampa di scale sino a quando non ci si trova ad affrontare il problema in prima persona.

Fortunatamente c’è anche chi studia la creazione di prodotti per aiutare anche queste persone. Le persone più anziane possono quindi superare questo problema, cioè quello rappresentato dalle barriere architettoniche, grazie ad articoli creati appositamente per loro chiamati montascale.

Per maggiori informazioni sui montascale per anziani, ma anche per persone con disabilità, vi invitiamo a proseguire la lettura qui: http://www.montascaleusato.it/montascale-per-anziani/.

In ogni caso, vogliamo comunque creare una piccola sintesi dei prodotti che anziani e disabili hanno a propria disposizione nel caso in cui debbano affrontare le barriere architettoniche.

Esistono principalmente tre diverse categorie di montascale. Due di queste sono da installare lungo la parete, un lavoro che va fatto solo da personale competente ed esperto, ne va della sicurezza di tutta la struttura e quindi anche della sicurezza del trasportato. L’altro modello è invece portatile e potrà essere agevolmente trasportato anche in auto.

I due modelli installabili vengono chiamati anche con il nome di servoscala. Troviamo quindi i servoscala con poltrona ed i servoscala con pedana. I primi modelli citati sono dotati di una piccola poltroncina che, volendo, potrebbe essere completamente personalizzabile nella forma, nel colore e nel tipo di materiali utilizzati. Questi modelli sono principalmente indicati per quelle persone che non devono necessariamente utilizzare una sedia a rotelle per spostarsi da una zona ad un’altra.

La seconda categoria invece, quella che utilizza una pedana, viene suggerita a tutti quei soggetti che hanno invece il bisogno di usare per forza la propria sedia a rotelle. La carrozzina può essere fatta agevolmente, e con grande semplicità, salire a bordo della pedana. Sulla pedana quindi si troveranno assieme sia la sedia a rotelle che il trasportato. La persona invalida potrà quindi utilizzare la piattaforma senza dover mai scendere dalla propria sedia a rotelle. Questo rappresenta una grande comodità per l’interessato, soprattutto per quelle persone che vivono da sole e sono alla ricerca di tutti quei prodotti che possano dargli la maggiore autonomia possibile, proprio per non avere mai alcun tipo di problema.

La terza categoria, come già detto, comprende tutti i modelli dotati di ruote e che non vengono fissati lungo la parete dell’abitazione. Essendo dotati di cingoli o di ruote poste in maniera tale da superare facilmente una scalinata vengono chiamati con il nome di montascale cingolati.